Uniti contro l'AIDS

Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS
Avere un’infezione oggi può ancora costituire un problema i cui effetti si riverberano nell’accesso alle cure. Talvolta, infatti, permangono pregiudizi culturali e difficoltà pratiche che possono ostacolare la conduzione di una serena esistenza da parte delle persone che vivono con un’infezione, in tutti gli ambiti in cui si svolge la vita sociale.

In questa sezione puoi trovare l'elenco delle ONG e delle Associazioni impegnate nella lotta all'AIDS; informazioni su ciò che dice la legge per la tutela dei diritti delle persone direttamente o indirettamente coinvolte nelle Infezioni a Trasmissione Sessuale con particolare riferimento all'HIV; informazioni generali sulle terapie; approfondimenti nel campo della genitorialità; indicazioni sui Centri specializzati che forniscono cure e assistenza per le Infezioni a Trasmissione Sessuale, per l'HIV e l'AIDS, per le Epatiti Croniche.red ribbon

 

Tutela della Privacy

HIV e PrivacyI problemi legati alla violazione della riservatezza dei dati riguardanti la salute, sia in ambito sanitario che in altri contesti (luogo di lavoro, scuola, strutture sportive, ecc.) costituiscono sicuramente uno dei temi più critici e su cui si concentra un numero importante di richieste di assistenza.
Dai dati raccolti presso le Associazioni di pazienti e dalle telefonate ricevute dal servizio legale del Telefono Verde AIDS e IST dell'Istituto Superiore di Sanità (800861061), risulta che nella maggioranza dei casi le esperienze di discriminazione, emarginazione e stigma vissute dalle persone HIV+ hanno all'origine un improprio o illegittimo trattamento di dati ultrasensibili.
Tale circostanza, unita alla frequente assenza di informazione di qualità e di formazione sulla patologia, genera numerose violazioni di diritti, con gravi ripercussioni sulla vita delle persone interessate. 
Nel nostro Paese, la discriminazione a danno delle persone con HIV o in AIDS è il risultato di una diffusa non conoscenza circa le modalità di trasmissione e di prevenzione. 
Il fatto che si tratti di una patologia legata ai comportamenti sessuali fa sì che molti ancora considerino l’infezione una conseguenza diretta di stili di vita ritenuti devianti, ignorando la realtà dell'attuale scenario epidemiologico. 
L’assenza di una corretta informazione ostacola la diffusione di una cultura della inclusione, in cui la persona HIV+ sia percepita come un soggetto affetto da una patologia cronica al pari delle altre, alimentando al contempo lo stigma.  



Stiamo attualizzando i contenuti del sito relativi al trattamento dei dati sanitari e alla tutela della riservatezza alla luce delle novità introdotte dal nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) entrato in pieno vigore lo scorso 25 maggio 2018.
A breve ci proponiamo di offrire agli utenti del sito una rappresentazione delle principali novità introdotte.

Glossario

Telefono Verde AIDS e IST

800 861 061

Servizio nazionale di counselling telefonico sull'infezione da HIV, sull'AIDS e sulle Infezioni Sessualmente Trasmesse

counselling telefonico AIDS, HIV e IST
Non esiste prevenzione senza informazione


Per qualsiasi dubbio rivolgiti al Telefono Verde AIDS e IST, dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle 18.00

Gli esperti rispondono anche in inglese 

Un consulente in materia legale risponde il lunedì e il giovedì, dalle ore 14.00 alle 18.00
 

There is no prevention without information
If you have any doubt, call the AIDS and STDs Helpline
The Service is free and anonymous, active from Monday to Friday from 1 p.m. to 6 p.m.

A legal expert will be available on Mondays and Thursdays from 2 p.m. to 6 p.m.

 

Chiama ora 800861061