Uniti contro l'AIDS

Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS

In questa categoria

Ultimo aggiornamento

  • 6 giugno 2019

Come preservare la risposta immunitaria in caso di HIV

Se la terapia antiretrovirale viene iniziata nella fase acuta dell’infezione da HIV, può venire preservata la risposta immunitaria contro il virus, favorendo il controllo della infezione nel tempo.
Questa evidenza risulta da uno studio condotto dai ricercatori dell’Africa Health Research Institute (Durban, Sud Africa) e del Ragon Institute MHG (USA), pubblicata recentemente sul giornale scientifico Science Translational Medicine.
Nello studio, condotto nell’ambito del programma sudafricano di prevenzione FRESH, 26 giovani donne, a cui era stata riscontrata un’infezione da HIV in fase acuta, hanno iniziato molto precocemente un trattamento antivirale combinato che ha immediatamente soppresso i livelli di virus nel sangue. A differenza del gruppo di controllo, costituito da 20 giovani donne che hanno iniziato il trattamento in una fase più avanzata dell’infezione, in queste persone la risposta specifica antivirale da parte dei linfociti CD4 e CD8 è risultata conservata a distanza di 4 settimane, con l’evidenza di adeguata acquisizione di una “memoria immunologica”.
E’, quindi, probabile che la soppressione immediata della replicazione virale da parte della precoce terapia antiretrovirale abbia prevenuto le alterazioni a carico della funzionalità dei linfociti, cellule chiave nella risposta immunitaria, consentendone l’adeguata estrinsecazione e preservazione.
E’, pertanto, fondamentale poter diagnosticare l’infezione il più precocemente possibile allo scopo di iniziare il trattamento antivirale prima che il virus possa arrecare danni al sistema immunitario.
caratteri rimanenti: 1500

AVVISO: la pubblicazione del commento è subordinata al rispetto delle Regole per l'inserimento dei commenti. Ai sensi del DLgs 196/03 il vostro indirizzo mail non sarà reso pubblico né utilizzato per fini diversi dalla spedizione della nostra newsletter.

Dichiaro di aver preso visione delle regole

Grazie per aver lasciato il tuo commento

In questa categoria

Ultimo aggiornamento

  • 6 giugno 2019

Glossario

Telefono Verde AIDS e IST

800 861 061

Servizio nazionale di counselling telefonico sull'infezione da HIV, sull'AIDS e sulle Infezioni Sessualmente Trasmesse

counselling telefonico AIDS, HIV e IST
Non esiste prevenzione senza informazione


Per qualsiasi dubbio rivolgiti al Telefono Verde AIDS e IST, dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle 18.00

Gli esperti rispondono anche in inglese 

Un consulente in materia legale risponde il lunedì e il giovedì, dalle ore 14.00 alle 18.00
 

There is no prevention without information
If you have any doubt, call the AIDS and STDs Helpline
The Service is free and anonymous, active from Monday to Friday from 1 p.m. to 6 p.m.

A legal expert will be available on Mondays and Thursdays from 2 p.m. to 6 p.m.

 

Chiama ora 800861061