Uniti contro l'AIDS

Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS

Giornata mondiale contro l’Aids, il Colosseo si illumina di rosso

Colosseo si illumina di rosso

In occasione della Giornata mondiale contro l’Aids, che si celebra il 1° dicembre 2019, a Roma il Colosseo sarà illuminato di rosso, colore simbolo della lotta contro l’Aids.

Il via all’evento sarà dato dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, con l’accensione dei fari alle 17.30 che illumineranno la facciata del monumento che dà su via dei Fori Imperiali, con la proiezione del logo “STOP AIDS”.

Sono stati invitati a partecipare i componenti del Comitato tecnico sanitario del Ministero della Salute e le Associazioni di volontariato più rappresentative operanti nel settore che le Istituzioni.

A supporto di questa iniziativa sarà allestito un info-point presidiato dal personale del Ministero per la distribuzione di materiali informativi.

Anche l'home page del portale internet del Ministero della Salute si tinge di rosso per tre giorni.

Partecipazione a X Factor

Prevista per lunedì 2 dicembre sul canale SKY1 (ore 19.35) la partecipazione di Sofia Viscardi nel loft dei concorrenti. La vblogger, già testimonial della campagna estiva del Ministero, dialogherà con i ragazzi sul tema dell’HIV.
Dal 1° dicembre sarà promossa una clip attraverso i canali social di X Factor con i concorrenti del programma, che verificheranno le loro conoscenze sull'Aids.

Le attività social
A supporto di tutte le iniziative è prevista un’attività sui social secondo un piano editoriale articolato che, partendo dalla promozione della European Testing Week 22-29 novembre, rilancia la parnership con Xfactor. L’evento al Colosseo sarà raccontato sui profili Twitter Instragram e trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del Ministero.

Lo spot radiofonico
A partire da domenica sarà trasmesso uno spot della durata di 30” sulle principali emittenti radiofoniche nazionali (RTL 102,5 - RDS - Radio Deejay - Radio Italia solo musica italiana - Radio 105).

Telefono verde Aids e Infezioni sessualmente trasmesse
Domenica 1° dicembre il Telefono verde Aids e Infezioni sessualmente trasmesse 800 861061 sarà attivo dalle 10 alle 18.
Il Telefono offre un servizio di counselling multilingue che opera all’interno dell’Unità operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione e Formazione - Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto superiore di sanità.
Gli esperti risponderanno anche sul web al contatto Skype uniticontrolaids e all'indirizzo e-mail dedicato esclusivamente alle persone sorde (tvalis@iss.it).

Scarica l'opuscolo Giornata mondiale contro l'Aids 2019

#HIVriguardatutti #stopAIDS #WorldAIDSDay
caratteri rimanenti: 1500

AVVISO: la pubblicazione del commento è subordinata al rispetto delle Regole per l'inserimento dei commenti. Ai sensi del DLgs 196/03 il vostro indirizzo mail non sarà reso pubblico né utilizzato per fini diversi dalla spedizione della nostra newsletter.

Dichiaro di aver preso visione delle regole

Grazie per aver lasciato il tuo commento

Glossario

Telefono Verde AIDS e IST

800 861 061

Servizio nazionale di counselling telefonico sull'infezione da HIV, sull'AIDS e sulle Infezioni Sessualmente Trasmesse

counselling telefonico AIDS, HIV e IST
Non esiste prevenzione senza informazione


Per qualsiasi dubbio rivolgiti al Telefono Verde AIDS e IST, dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle 18.00

Gli esperti rispondono anche in inglese 

Un consulente in materia legale risponde il lunedì e il giovedì, dalle ore 14.00 alle 18.00
 

There is no prevention without information
If you have any doubt, call the AIDS and STDs Helpline
The Service is free and anonymous, active from Monday to Friday from 1 p.m. to 6 p.m.

A legal expert will be available on Mondays and Thursdays from 2 p.m. to 6 p.m.

 

Chiama ora 800861061