Uniti contro l'AIDS

Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS

Ultimo aggiornamento

  • 1 agosto 2015

Sarà un farmaco contro i tumori a stanare l'HIV?

HIVÈ stato messo a punto, in laboratorio, un trattamento sperimentale in grado di agire contro il virus HIV “latente (o dormiente)” che non è contrastato dalle terapie antiretrovirali convenzionali.
Il trattamento combinato antiretrovirale (HAART) è infatti in grado di sopprimere i livelli di virus circolante (HIV-RNA), ma non riesce a rimuovere efficacemente dall’organismo le particelle di virus “latenti” presenti nelle cellule del sistema linfatico (riserva virologica) e che si “risvegliano” quando la terapia viene interrotta.
I ricercatori dell'Università della California “Davis Medical Center” hanno dimostrato, e pubblicato sulla rivista Plos Pathogens, che un farmaco (ingenol-3-angelate-PEP005) già approvato ed utilizzato nella cura dei tumori della pelle è in grado, da solo o in associazione con un’altra sostanza (JQ1), di attivare specificamente l’HIV latente e di farlo “uscire” dalle cellule infettate in maniera da poter subire l’effetto dei farmaci utilizzati nei trattamenti combinati.
Questo effetto è stato documentato, sempre in laboratorio, anche in cellule provenienti da persone che rispondono bene al trattamento antiretrovirale e che hanno livelli di virus nel sangue estremamente bassi e non misurabili. Pertanto, in prospettiva, l’aggiunta di queste sostanze sperimentali ai farmaci già largamente utilizzati potrà consentire di combattere efficacemente anche la porzione di virus “latente” che costituisce il principale limite dei trattamenti oggi disponibili.

TAG:

caratteri rimanenti: 1500

AVVISO: la pubblicazione del commento è subordinata al rispetto delle Regole per l'inserimento dei commenti. Ai sensi del DLgs 196/03 il vostro indirizzo mail non sarà reso pubblico né utilizzato per fini diversi dalla spedizione della nostra newsletter.

Dichiaro di aver preso visione delle regole

Grazie per aver lasciato il tuo commento

Ultimo aggiornamento

  • 1 agosto 2015

Glossario

Telefono Verde AIDS e IST

800 861 061

Servizio nazionale di counselling telefonico sull'infezione da HIV, sull'AIDS e sulle Infezioni Sessualmente Trasmesse

counselling telefonico AIDS, HIV e IST
Non esiste prevenzione senza informazione


Per qualsiasi dubbio rivolgiti al Telefono Verde AIDS e IST, dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle 18.00

Gli esperti rispondono anche in inglese 

Un consulente in materia legale risponde il lunedì e il giovedì, dalle ore 14.00 alle 18.00
 

There is no prevention without information
If you have any doubt, call the AIDS and STDs Helpline
The Service is free and anonymous, active from Monday to Friday from 1 p.m. to 6 p.m.

A legal expert will be available on Mondays and Thursdays from 2 p.m. to 6 p.m.

 

Chiama ora 800861061