Uniti contro l'AIDS

Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS

In questa categoria

Ultimo aggiornamento

  • 16 ottobre 2019

Nuovo trattamento per i danni epatici nelle persone che vivono con l’HIV

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista The Lancet HIV ha dimostrato che i danni epatici presenti nel corso dell’infezione cronica da HIV possono trarre beneficio dall’aggiunta dell’ormone tesamorelina, una sostanza coinvolta nei processi rigenerativi dei tessuti.
In un rilevante numero di persone con l’infezione cronica da HIV sono, infatti, presenti alterazioni del tessuto epatico, probabilmente associate allo stato di immunoattivazione e agli effetti della terapia antivirale.
Specificamente, i ricercatori della Harvard Medical School (Boston, USA) hanno sottoposto 30 persone con l’infezione da HIV, che presentavano segni evidenti di danno epatico da accumulo di lipidi, ad un trattamento giornaliero con l’ormone tesamorelina per via sottocutanea.
A distanza di 12 mesi, è stato osservato in questo gruppo di persone, ma non in quelle trattate con una sostanza di controllo (placebo), una marcata riduzione della frazione grassa del fegato, misurata mediante spettroscopia a risonanza protonica.
Risultavano, inoltre, in rilevante miglioramento gli indici e i marcatori di danno epatico, mostrando come il trattamento con l’ormone abbia indotto una efficiente azione rigenerativa del fegato.
Tale studio apre la strada alla disponibilità di un'importante risorsa terapeutica volta a contrastare i danni a carico del fegato che si osservano frequentemente nel corso dell’infezione cronica da HIV, consentendo in prospettiva una migliore gestione della terapia antiretrovirale e una conseguente qualità di vita.
caratteri rimanenti: 1500

AVVISO: la pubblicazione del commento è subordinata al rispetto delle Regole per l'inserimento dei commenti. Ai sensi del DLgs 196/03 il vostro indirizzo mail non sarà reso pubblico né utilizzato per fini diversi dalla spedizione della nostra newsletter.

Dichiaro di aver preso visione delle regole

Grazie per aver lasciato il tuo commento

In questa categoria

Ultimo aggiornamento

  • 16 ottobre 2019

Glossario

Telefono Verde AIDS e IST

800 861 061

Servizio nazionale di counselling telefonico sull'infezione da HIV, sull'AIDS e sulle Infezioni Sessualmente Trasmesse

counselling telefonico AIDS, HIV e IST
Non esiste prevenzione senza informazione


Per qualsiasi dubbio rivolgiti al Telefono Verde AIDS e IST, dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle 18.00

Gli esperti rispondono anche in inglese 

Un consulente in materia legale risponde il lunedì e il giovedì, dalle ore 14.00 alle 18.00
 

There is no prevention without information
If you have any doubt, call the AIDS and STDs Helpline
The Service is free and anonymous, active from Monday to Friday from 1 p.m. to 6 p.m.

A legal expert will be available on Mondays and Thursdays from 2 p.m. to 6 p.m.

 

Chiama ora 800861061