Uniti contro l'AIDS

Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS

In questa categoria

Ultimo aggiornamento

  • 13 ottobre 2023

Verso un vaccino per prevenire delle infezioni batteriche

È in via di sperimentazione un vaccino antibatterico in grado di potenziare la risposta immunitaria contro diversi ceppi di batteri antibiotioco-resistenti e causa di gravi infezioni in ambito ospedaliero.
È stato infatti recentemente pubblicato sul giornale Science Translational Medicine uno studio condotto dai ricercatori dell’University of Southern California, nel quale sono stati evidenziata la capacità di sostanze non proteiche di favorire la lotta contro gravi infezioni sperimentali nel modello animale.
Specificamente, due dosi di una preparazione vaccinale, contenente idrossido di alluminio, monofosforil lipide A e mannano di origine micotica, sono state inoculate in gruppi di topi successivamente sottoposti ad infezione sperimentale con diversi batteri patogeni (Stafilococco a., Enterocco f., Acinetobacter b., Klebsiella p. e Pseudomonas a.), resistenti ai più comuni antibiotici e frequente causa di gravi infezioni ospedaliere.
A seguito dell’infezione sperimentale, i topi che avevano ricevuto la preparazione vaccinale risultavano avere una batteriemia significativamente inferiore rispetto ai controlli con la tendenza a sopravvivere all’infezione o a resistere per un maggior numero di giorni.
L’efficacia della preparazione vaccinale risultava essere associata alla capacità di attivare i monociti/macrofagi, cellule del sistema immunitario che rivestono una notevole importanza per l’immunità innata e l’avvio della risposta anti-batterica.

Questi risultati, sia pure preliminari, indicano che è possibile stimolare una risposta immune trasversale a numerose specie di batteri patogeni che tendono a sviluppare sempre più frequentemente la resistenza ai più comuni antibiotici e a determinare gravi infezioni in ambito ospedaliero.
Risulterà indispensabile confermare i dati anche nel modello umano al fine di mettere a punto un vaccino anti-batterico efficace nel combattere le principali patologie batteriche che causano ancora oggi gravi complicazioni associate a rilevante mortalità in ambito ospedaliero.

Relativamente alle Infezioni sessualmente trasmesse, il vaccino potrà inoltre consentire di combattere con maggiore efficacia i casi di gonorrea e clamidia dovuti a ceppi batterici antibiotico-resistenti che ancora oggi risultano di difficile trattamento.

In questa categoria

Ultimo aggiornamento

  • 13 ottobre 2023

Glossario

Telefono Verde AIDS e IST

800 861 061

Servizio nazionale di counselling telefonico sull'infezione da HIV, sull'AIDS e sulle Infezioni Sessualmente Trasmesse

counselling telefonico AIDS, HIV e IST
Non esiste prevenzione senza informazione


Per qualsiasi dubbio rivolgiti al Telefono Verde AIDS e IST, dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle 18.00

Gli esperti rispondono anche in inglese 

Un consulente in materia legale risponde il lunedì e il giovedì, dalle ore 14.00 alle 18.00
 

There is no prevention without information
If you have any doubt, call the AIDS and STDs Helpline
The Service is free and anonymous, active from Monday to Friday from 1 p.m. to 6 p.m.

A legal expert will be available on Mondays and Thursdays from 2 p.m. to 6 p.m.

 

Chiama ora 800861061