Uniti contro l'AIDS

Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS
Uniti contro l'AIDS

In questa categoria

Ultimo aggiornamento

  • 15 marzo 2021

L’autofagia cellulare potrebbe costituire un bersaglio terapeutico per l’infezione da HIV

La capacità delle cellule di degradare sostanze lipidiche interne a scopo energetico (autofagia) potrebbe rappresentare un fattore essenziale per la risposta immunitaria nel corso dell’infezione da HIV.
Questa ipotesi suggestiva emerge da una lavoro pubblicato sulla rivista Autophagy dai ricercatori dell’Institut national de la recherche scientifique, Francia.

Lo studio ha valutato, in persone con infezione da HIV in trattamento a lungo termine e in persone “Elite controllers” che, controllando naturalmente l’infezione, non seguivano un trattamento antiretrovirale, la capacità dei linfociti CD8 di degradare e utilizzare sostanze lipidiche presenti nella cellula (autofagia).
Questo processo è risultato essere estremamente efficiente solo per le persone “Elite Controllers” mentre nelle persone in trattamento farmacologico appariva compromesso, parallelamente con una ridotta funzione immunitaria.
Inoltre, in studi di laboratorio su modelli cellulari, l’aggiunta della proteina IL21 alle cellule di queste persone appariva in grado di potenziare il processo di autofagia, migliorando anche la risposta antivirale dei linfociti CD8.
I dati indicano pertanto che nell’infezione cronica da HIV sussiste, nonostante la terapia controlli efficacemente il virus, una ridotta capacità di autofagia di sostanze lipidiche da parte dei linfociti, che potrebbe essere associata a una ridotta funzionalità immunitaria, potenziabile comunque mediante la proteina IL21. 
Sarà, ovviamente, necessario indagare accuratamente su questo fenomeno allo scopo di poter mettere a punto trattamenti sperimentali in grado di ripristinare, nelle persone con l’infezione cronica da HIV, la capacità autofagica e la funzionalità del sistema immunitario.
Questo trattamento innovativo potrebbe in prospettiva affiancare efficiente i farmaci oggi disponibili per la terapia antiretrovirale combinata.

TAG:

In questa categoria

Ultimo aggiornamento

  • 15 marzo 2021

Glossario

Telefono Verde AIDS e IST

800 861 061

Servizio nazionale di counselling telefonico sull'infezione da HIV, sull'AIDS e sulle Infezioni Sessualmente Trasmesse

counselling telefonico AIDS, HIV e IST
Non esiste prevenzione senza informazione


Per qualsiasi dubbio rivolgiti al Telefono Verde AIDS e IST, dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle 18.00

Gli esperti rispondono anche in inglese 

Un consulente in materia legale risponde il lunedì e il giovedì, dalle ore 14.00 alle 18.00
 

There is no prevention without information
If you have any doubt, call the AIDS and STDs Helpline
The Service is free and anonymous, active from Monday to Friday from 1 p.m. to 6 p.m.

A legal expert will be available on Mondays and Thursdays from 2 p.m. to 6 p.m.

 

Chiama ora 800861061